Offerta pubblica

Edizione del 05 aprile 2022
"Approvo" Dean Jones
, Direttore Generale di NETOOZE - Cloud Technologies LTD

Offerta pubblica (accordo)
sulla fornitura dell'accesso al servizio
di noleggio di risorse informatiche

Società a responsabilità limitata "NETOOZE LTD", di seguito denominato il  "Fornitore di servizi", rappresentato dal Direttore Generale - Shchepin Denis Luvievich, pubblica questo accordo come un'offerta a qualsiasi persona fisica e giuridica, di seguito denominata il cliente", servizi di noleggio di risorse informatiche su Internet (di seguito i "Servizi").

La presente offerta è un'Offerta Pubblica (di seguito denominata "Contratto").

L'accettazione piena e incondizionata (accettazione) dei termini del presente Accordo (Offerta Pubblica) è la registrazione del Cliente nel sistema contabile dal sito Web del Fornitore di servizi ( netooze.com ).

1. Oggetto del contratto

1.1. Il Fornitore di servizi fornisce al Cliente servizi per l'affitto di risorse informatiche, servizi per l'ordinazione di certificati SSL, nonché altri servizi previsti dall'Accordo, e il Cliente, a sua volta, si impegna ad accettare questi Servizi ea pagarli.

1.2. L'elenco dei servizi e le loro caratteristiche sono determinati dalle Tariffe dei Servizi. Le tariffe dei servizi sono pubblicate sul sito web del Fornitore di servizi e costituiscono parte integrante del presente Accordo.

1.3. I termini della fornitura dei Servizi, nonché ulteriori diritti e obblighi delle Parti sono determinati dal Service Level Agreement (SLA) pubblicato sul sito web del Fornitore di servizi ( netooze.com ).

1.4. Gli allegati specificati al presente Accordo sono parte integrante del presente Accordo. In caso di discrepanza tra i termini dell'Accordo e gli Allegati, le Parti saranno guidate dai termini degli Allegati.

1.5. Le Parti riconoscono la forza giuridica dei testi delle notifiche e dei messaggi inviati dal Fornitore di servizi al Cliente agli indirizzi e-mail di contatto specificati dal Cliente nel Contratto. Tali notifiche e messaggi sono equiparati a notifiche e messaggi eseguiti in una semplice forma scritta, inviati all'indirizzo postale e (o) legale del Cliente.

1.6. Una semplice forma scritta è obbligatoria per lo scambio di reclami e l'invio di obiezioni nell'ambito del certificato di accettazione del servizio.

2. Diritti e doveri delle Parti

2.1. Il fornitore di servizi si impegna a fare quanto segue.

2.1.1. Dal momento dell'entrata in vigore del presente Accordo, registrare il Cliente nel sistema contabile del Fornitore di servizi.

2.1.2. Fornire servizi in conformità con la Descrizione del servizio e la qualità definita nell'Accordo sul livello di servizio.

2.1.3. Conservare registrazioni del consumo di servizi da parte del Cliente utilizzando il proprio software.

2.1.4. Garantire la riservatezza delle informazioni ricevute dal Cliente e inviate al Cliente, nonché del contenuto dei testi ricevuti dal Cliente via e-mail, salvo quanto previsto dalla legislazione del Regno Unito.

2.1.5. Informare il Cliente di tutte le modifiche e integrazioni all'Accordo e ai suoi allegati pubblicando le informazioni pertinenti sul sito Web del Fornitore di servizi ( netooze.com ), e (o) via e-mail inviando una lettera all'indirizzo e-mail di contatto del Cliente, e (o ) per telefono, entro e non oltre 10 (dieci) giorni prima dell'inizio della loro azione. La data di entrata in vigore di tali modifiche e integrazioni, nonché degli allegati, è quella indicata nel relativo allegato.

2.2. Il Cliente si impegna a fare quanto segue.

2.2.1. Dal momento in cui il presente Accordo entra in vigore, registrarsi nel sistema contabile dal sito Web del Fornitore di servizi ( netooze.com ).

2.2.2. Accetta e paga i Servizi forniti dal Fornitore di servizi.

2.2.3. Mantenere un saldo positivo dell'Account personale ai fini di una corretta fornitura dei Servizi.

2.2.4. Almeno una volta ogni 7 (sette) giorni di calendario, prendere conoscenza delle informazioni relative alla fornitura dei Servizi al Cliente, pubblicate sul sito web del Fornitore del Servizio ( netooze.com ) secondo le modalità previste dal presente Accordo.

3. Costo dei servizi. Ordine di liquidazione

3.1. Il costo dei Servizi è determinato in base alle Tariffe dei Servizi pubblicate sul sito web del Fornitore del Servizio.

3.2. I servizi vengono pagati depositando fondi sul conto personale del Cliente. I Servizi sono pagati in anticipo per qualsiasi numero di mesi di utilizzo previsto dei Servizi ai fini di un saldo positivo del Conto Personale del Cliente.

3.3. I servizi sono forniti solo se c'è un saldo positivo sul Conto Personale del Cliente. Il Fornitore di Servizi ha il diritto di sospendere immediatamente la fornitura dei Servizi in caso di saldo negativo sul Conto Personale del Cliente.

3.4. Il Fornitore del Servizio, a sua discrezione, ha la facoltà di fornire i Servizi a credito, mentre il Cliente si impegna a pagare la fattura entro 3 (tre) giorni lavorativi dalla data della sua emissione.

3.5. La base per l'emissione di una fattura al Cliente e l'addebito di fondi dal Conto personale del Cliente sono i dati sul volume dei Servizi da lui consumati. Il volume dei servizi è calcolato secondo le modalità previste al punto 2.1.3. presente accordo.

3.6. Il Prestatore di servizi ha il diritto di introdurre nuove Tariffe per i Servizi, di apportare modifiche alle Tariffe per i Servizi esistenti con l'obbligo di notifica al Cliente secondo le modalità previste al punto 2.1.5. presente accordo.

3.7. Il pagamento dei Servizi viene effettuato in una delle seguenti modalità:
- utilizzo di carte di pagamento bancarie su Internet;
- tramite bonifico bancario utilizzando le coordinate indicate nella Sezione 10 del presente Accordo.

L'ordine di pagamento deve provenire dal Cliente e contenere i suoi dati identificativi. In assenza delle informazioni specificate, il Prestatore di servizi ha il diritto di non accreditare fondi e sospendere la fornitura dei Servizi fino a quando l'ordine di pagamento non sia correttamente eseguito dal Cliente. Le spese per il pagamento della commissione bancaria per il trasferimento di fondi sono a carico del Cliente. Quando si effettua un pagamento per il Cliente da parte di terzi, il Fornitore di servizi ha il diritto di sospendere il trasferimento di fondi e richiedere al Cliente la conferma dell'avvenuto pagamento, oppure rifiutarsi di accettare il pagamento corrispondente.

3.8. Il cliente è responsabile della correttezza dei pagamenti da lui effettuati. In caso di modifica delle coordinate bancarie del Prestatore di servizi, dal momento in cui le coordinate valide sono pubblicate sul sito web del Prestatore di servizi, il Cliente è l'unico responsabile dei pagamenti effettuati con dati non aggiornati.

3.9. Il pagamento per i Servizi si considera effettuato al momento della ricezione dei fondi sul conto del Fornitore di servizi specificato nella Sezione 10 del presente Accordo.

3.10. Dalla formazione di un saldo zero sul Conto Personale del Cliente, il conto del Cliente viene mantenuto per 14 (quattordici) giorni, trascorso tale periodo tutte le informazioni del Cliente vengono automaticamente distrutte. Allo stesso tempo, gli ultimi 5 (cinque) giorni di questo periodo sono riservati e il Fornitore di servizi non è responsabile per la cancellazione anticipata delle informazioni del Cliente. Allo stesso tempo, salvare l'account del Cliente non significa salvare i dati e le informazioni caricate dal Cliente sul server del Fornitore di servizi.

3.11. Le informazioni sul numero degli addebiti per servizi nel mese in corso, ricevute dal sistema di liquidazione al momento della richiesta, possono essere ottenute dal Cliente utilizzando i sistemi self-service e le altre modalità fornite dall'azienda. Le specifiche per fornire queste informazioni possono essere trovate sul sito web del Provider netooze.com.

3.12. Mensilmente, entro il 10° giorno del mese successivo al mese di rendicontazione, il Fornitore genera un Attestato di Accettazione del Servizio contenente tutti i tipi di addebiti per i servizi forniti nel mese di rendicontazione, certificati via fax e firmati da persona autorizzata di la società e sono documenti giuridicamente significativi. L'atto è una conferma del fatto e del volume dei servizi resi per il periodo di riferimento. Le Parti hanno convenuto che il Certificato di Accettazione del Servizio sia redatto individualmente dal Fornitore e dal Cliente.

3.13. I Servizi si considerano correttamente e integralmente prestati se, entro 10 (dieci) giorni lavorativi dalla data di formazione del Certificato di Accettazione del Servizio, il Fornitore non ha ricevuto alcuna pretesa dal Cliente in merito alla qualità e al volume dei Servizi forniti.

3.14. Tutti i documenti giuridicamente significativi possono essere realizzati in forma elettronica e firmati dai rappresentanti autorizzati delle Parti con firma digitale elettronica da un centro di certificazione debitamente registrato e trasferiti tramite un operatore di gestione elettronica dei documenti. In tal caso, i messaggi e i documenti di cui al presente paragrafo si considerano forniti correttamente se inviati tramite un operatore di gestione elettronica dei documenti con conferma di consegna.

3.15. Il periodo per la fornitura dei Servizi ai sensi del presente Accordo è di un mese di calendario, salvo diversamente previsto dagli allegati dell'Accordo.

4. Responsabilità delle Parti

4.1. La responsabilità delle Parti è determinata dal presente Accordo e dai suoi Allegati.

4.2. Il Fornitore del Servizio non sarà in nessun caso, in nessun caso, responsabile per danni diretti o indiretti. I danni indiretti includono, ma non sono limitati a, perdita di reddito, profitti, risparmi stimati, attività commerciale e avviamento.

4.3. Il Cliente esonera il Fornitore di servizi dalla responsabilità per i reclami di terzi che hanno firmato contratti con il Cliente per la fornitura di servizi, che sono parzialmente o completamente forniti dal Cliente che utilizza i Servizi ai sensi del presente Accordo.

4.4. Il Fornitore di servizi prende in considerazione solo i reclami e le richieste del Cliente, che sono formulati per iscritto e secondo le modalità prescritte dalla legislazione del Regno Unito.

4.5. In caso di mancato raggiungimento di un accordo tra le Parti, la controversia è sottoposta all'esame del SIEC (tribunale economico interdistrettuale specializzato) di Nur-Sultan (se il Cliente è una persona giuridica), o di un tribunale di giurisdizione generale presso la sede del Fornitore di servizi (se il Cliente è un individuo).

4.6. Nell'ambito della risoluzione delle controversie tra le Parti, il Fornitore di servizi ha il diritto di coinvolgere organizzazioni di esperti indipendenti nel determinare la colpa del Cliente a causa delle sue azioni illegali durante l'utilizzo dei Servizi. Se viene accertata la colpa del Cliente, quest'ultimo si impegna a rimborsare le spese sostenute dal Prestatore per l'esame.

5. Trattamento dei dati personali

5.1. Il Cliente acconsente al trattamento dei propri dati personali per proprio conto o ha la piena autorità di trasferire i dati personali delle persone in nome delle quali ordina i servizi, inclusi cognome, nome, patronimico, telefono cellulare, indirizzo e-mail per il esecuzione del presente Accordo.

5.2. Per trattamento dei dati personali si intende: raccolta, registrazione, sistematizzazione, accumulo, conservazione, chiarimento (aggiornamento, modifica), estrazione, utilizzo, trasferimento (fornitura, accesso), depersonalizzazione, blocco, cancellazione e distruzione.

6. Momento di entrata in vigore dell'Accordo. La procedura per modificare, rescindere e risolvere il contratto

6.1. Il Contratto entra in vigore dal momento dell'accettazione dei suoi termini da parte del Cliente (accettazione dell'offerta) secondo le modalità previste dal presente Contratto, ed è valido fino alla fine dell'anno solare. La durata del Contratto si intende automaticamente prorogata per l'anno solare successivo, qualora nessuna delle Parti ne abbia dichiarato la risoluzione per iscritto almeno 14 (quattordici) giorni di calendario prima della fine dell'anno solare. Il fornitore di servizi ha il diritto di inviare una notifica corrispondente elettronicamente tramite e-mail all'indirizzo di contatto del cliente.

6.2. Il Cliente ha il diritto di recedere dai Servizi in qualsiasi momento inviando apposita comunicazione al Fornitore del Servizio entro e non oltre 14 (quattordici) giorni di calendario prima della data prevista di risoluzione del Contratto.

6.3. Se la fornitura dei servizi ai sensi del presente Accordo viene interrotta prima del previsto, sulla base della richiesta del Cliente, i fondi non utilizzati vengono restituiti, salvo quanto previsto nel presente Accordo e nei suoi allegati.

6.4. Il Cliente si impegna a inviare una richiesta di restituzione dei fondi non utilizzati alla casella di posta del Fornitore di servizi support@netooze.com.

6.5. Fino all'avvenuto rimborso, il Prestatore di servizi ha il diritto di chiedere conferma al Cliente dei dati specificati in fase di registrazione (richiesta dati passaporto/copia passaporto/informazioni sul luogo di registrazione del Cliente presso il luogo di residenza/altro documenti di identità).

6.6. Se è impossibile confermare le informazioni specificate, il Fornitore ha il diritto di non restituire i fondi rimanenti sul Conto Personale del Cliente. Il trasferimento dei fondi non utilizzati viene effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario.

6.7. I fondi accreditati sull'Account personale del Cliente nell'ambito di promozioni speciali e programmi bonus non sono rimborsabili e possono essere utilizzati solo per pagare i Servizi ai sensi del presente Accordo.

7. Sospensione dell'Accordo

7.1. Il Fornitore di servizi ha il diritto di sospendere il presente Accordo senza preavviso al Cliente e/o richiedere una copia del passaporto e le informazioni sul luogo di registrazione del Cliente nel luogo di residenza, altri documenti di identità nei seguenti casi.

7.1.1. Se il modo in cui il Cliente utilizza i servizi ai sensi del presente Accordo può causare danni e perdite al Fornitore di servizi e/o causare un malfunzionamento delle apparecchiature hardware e software del Fornitore di servizi o di terzi.

7.1.2. Riproduzione da parte del Cliente, trasmissione, pubblicazione, distribuzione in qualsiasi altro modo, ottenuta a seguito dell'utilizzo dei servizi previsti dal presente Accordo, del software, in tutto o in parte protetto da copyright o altri diritti, senza il permesso del Titolare del copyright.

7.1.3. Invio da parte del Cliente, trasmissione, pubblicazione, distribuzione in qualsiasi altro modo di informazioni o software contenenti virus o altri componenti dannosi, codici informatici, file o programmi progettati per interrompere, distruggere o limitare la funzionalità di qualsiasi computer o apparecchiatura o programma di telecomunicazione, per l'implementazione dell'accesso non autorizzato, nonché i numeri di serie di prodotti software commerciali e programmi per la loro generazione, login, password e altri mezzi per ottenere l'accesso non autorizzato a risorse a pagamento su Internet, nonché la pubblicazione di collegamenti alle informazioni di cui sopra.

7.1.4. Diffusione da parte del Cliente di informazioni pubblicitarie ("Spam") senza il consenso del destinatario o in presenza di dichiarazioni scritte o elettroniche dei destinatari di tale invio indirizzate al Fornitore di servizi con pretese nei confronti del Cliente. Il concetto di "Spam" è definito sulla base dei principi generali delle transazioni commerciali.

7.1.5. Distribuzione da parte del Cliente e/o pubblicazione di qualsiasi informazione che sia in contrasto con i requisiti della legislazione vigente del Regno Unito o del diritto internazionale o che violi i diritti di terzi.

7.1.6. Pubblicazione e/o distribuzione da parte del Cliente di informazioni o software contenenti codici, nella loro azione corrispondente all'azione di virus informatici o altri componenti ad essi equiparati.

7.1.7. Pubblicità di beni o servizi, nonché qualsiasi altro materiale la cui distribuzione è limitata o vietata dalla legge applicabile.

7.1.8. Spoofing dell'indirizzo IP o degli indirizzi utilizzati in altri protocolli di rete durante il trasferimento di dati a Internet.

7.1.9. Attuazione di azioni volte ad interrompere il normale funzionamento di computer, altre apparecchiature o software che non appartengono al Cliente.

7.1.10. Realizzazione di azioni volte ad ottenere l'accesso non autorizzato a una risorsa della Rete (computer, altra apparecchiatura o risorsa informatica), il successivo utilizzo di tale accesso, nonché la distruzione o la modifica di software o dati che non appartengono al Cliente, senza che consenso dei proprietari di questo software o dati o degli amministratori di questa risorsa informativa. Per accesso non autorizzato si intende l'accesso in qualsiasi modo diverso da quello previsto dal titolare della risorsa.

7.1.11. Svolgere azioni per trasferire informazioni insignificanti o inutili a computer o apparecchiature di terzi, creando un carico (parassitario) eccessivo su tali computer o apparecchiature, nonché sezioni intermedie della rete, in volumi superiori al minimo necessario per verificare la connettività di reti e la disponibilità dei suoi singoli elementi.

7.1.12. Svolgere azioni di scansione dei nodi di rete al fine di identificare la struttura interna delle reti, le vulnerabilità di sicurezza, gli elenchi delle porte aperte, ecc., senza il consenso esplicito del proprietario della risorsa oggetto di verifica.

7.1.13. Nel caso in cui il Prestatore di servizi riceva un ordine da un ente statale che abbia gli opportuni poteri in conformità con le disposizioni della legislazione del Regno Unito.

7.1.14. Quando terzi chiedono ripetutamente violazioni da parte del Cliente, fino al momento in cui il Cliente elimina le circostanze che sono servite come base per i reclami di terzi.

7.2. Il saldo dei fondi dal conto del Cliente nei casi specificati nella clausola 7.1 del presente Accordo non è soggetto a restituzione al Cliente.

8. Altri termini

8.1. Il Fornitore di servizi ha il diritto di divulgare informazioni sul Cliente esclusivamente in conformità con la legislazione del Regno Unito e il presente Accordo.

8.2. In caso di reclami riguardanti il ​​contenuto informativo dell'account e (o) la risorsa del Cliente, quest'ultimo acconsente alla divulgazione da parte del Fornitore di servizi di dati personali a una terza parte (organizzazione esperta) al fine di risolvere la controversia.

8.3. Il Fornitore di servizi ha il diritto di apportare modifiche unilaterali ai termini del presente Accordo, alle Tariffe per i servizi, alla descrizione dei servizi e alle Regole per l'interazione con il Servizio di supporto tecnico. In questo caso, il Cliente ha il diritto di recedere dal presente Accordo. In assenza di comunicazione scritta da parte del Cliente entro dieci giorni, le modifiche si intendono accettate dal Cliente.

8.4. Il presente contratto è un appalto pubblico, i termini sono gli stessi per tutti i Clienti, salvo i casi di concessione di benefici per determinate categorie di Clienti secondo la normativa adottata nel Regno Unito.

8.5. Per tutte le questioni non contemplate nel presente Accordo, le Parti sono guidate dall'attuale legislazione del Regno Unito.

9. Appendici al presente Accordo

Accordo sul livello di servizio (SLA)

10. Dati del fornitore di servizi

Azienda: "NETOOZE LTD"

Azienda n .: 13755181
Sede legale: 27 Old Gloucester Street, Londra, Regno Unito, WC1N 3AX
Indirizzo postale: 27 Old Gloucester Street, Londra, Regno Unito, WC1N 3AX
Telefono: + 44 (0) 20 7193 9766
Marchio: "NETOOZE" è stato registrato con il numero UK00003723523
E-mail: vendite@netooze.com
Nome del conto bancario: Netooze Ltd
IBAN bancario: GB44SRLG60837128911337
Banca: BICSRLGGB2L
Codice di ordinamento bancario: 60-83-71

Numero di conto bancario: 28911337

Inizia il tuo viaggio nel cloud? Fai subito il primo passo.