Netooze® Cloud Computing - Il retroscena

N
Netoze
4 Agosto 2022
Netooze® Cloud Computing - Il retroscena

Netooze® è stata fondata nel 2021 dopo che Dean Jones si è dimesso dalla sua posizione di Direttore dei progetti strategici presso la Cranfield University, un'università di ricerca pubblica post-laurea britannica specializzata in scienza, ingegneria, design, tecnologia e gestione per suo genitore anziano all'estero durante il COVID-19.

richiesta per un'infrastruttura IT a basso costo e una più rapida accessibilità ai dati

Dean ha visto che l'epidemia di coronavirus ha portato molti nel settore IT al limite delle loro capacità di trovare modi per accogliere l'aumento dei lavoratori remoti. Dean ha anche riconosciuto di aver guidato il programma di sicurezza della Camera dei Comuni e della Camera dei Lord del Palazzo di Westminster che il drammatico e rapido cambiamento nella velocità con cui le organizzazioni di tutte le dimensioni hanno consentito il lavoro a distanza e la sospensione delle attività commerciali aumentano risks. Created business operational difficulties, increased demand for low-cost IT infrastructure, and faster data accessibility which encouraged the use of servizi informatici e ha spinto la crescita del mercato globale Infrastructure as a Service (IaaS).

"Infrastruttura come servizio (IaaS) is a cloud computing service in which businesses rent servers in the cloud for compute and storage. These web services provide high-level APIs that may be used to dereference various low-level features of network infrastructure, such as physical computer , data partitioning, scaling, location, security, backup, and so on. IaaS allows users to run any operating system or su server noleggiati senza dover pagare per il funzionamento e la manutenzione dei server."

(IaaS) crescita del mercato a 90.9 miliardi di dollari nel 2021

Ciò ha comportato (IaaS) crescita del mercato a 90.9 miliardi di dollari nel 2021, rispetto ai 64.3 miliardi di dollari del 2020, secondo Gartner, Inc.  Inoltre, da vari documenti di ricerca e studi, Dean ha anche capito che il mercato globale dell'infrastruttura come servizio (IAAS) dovrebbe raggiungere i 481.8 miliardi di dollari entro il 2030, crescendo a un CAGR del 25.3% dal 2021 al 2030 grazie all'elasticità e alla scalabilità del soluzione, ideale per i servizi abilitati all'IT, il segmento del cloud pubblico aumenterà in modo significativo la sua quota di mercato dell'infrastruttura come servizio (IaaS) per tutto il periodo di proiezione.

"Il mercato dell'infrastruttura come servizio è suddiviso in diverse regioni, settori verticali, dimensioni aziendali, modalità di distribuzione e tipi di componenti. È suddiviso in storage, rete, calcolo e altri componenti. È separato in privato, pubblico, e modelli di implementazione ibridi Piccole e medie imprese (PMI) e grandi imprese sono separate in base alle dimensioni dell'impresa Banche, servizi finanziari e assicurazioni (BFSI), governo e istruzione, assistenza sanitaria, telecomunicazioni e IT, vendita al dettaglio, produzione , media e intrattenimento e altri sono i diversi verticali industriali. Il mercato viene esaminato in termini di impatto su Nord America, Europa, Asia-Pacifico e LAMEA".

L'attuale stato di diversità tra i direttori delle società tecnologiche britanniche

Inoltre, Dean ha riconosciuto che l'attuale stato di diversità tra i direttori delle società tecnologiche britanniche è sbilanciato rispetto ai risultati basati sui dati e ai resoconti aneddotici di una direzione non rappresentativa. Inoltre, i gruppi emarginati, in particolare le donne e le minoranze, sono ancora gravemente sottorappresentati nel settore tecnologico. Dean ha anche capito l'importanza di modelli di ruolo visibili a tutti i livelli è fondamentale e che per creare una forza lavoro tecnologica inclusiva, le aziende non devono solo attrarre grandi talenti, devono assicurarsi che grandi persone possano crescere per diventare grandi leader.

Colmare il divario digitale tra scuole e comunità

Mentre guardiamo al futuro in un mondo post-pandemia – e in un mondo che sarà sempre più connesso – impieghiamo sicuramente i budget per soddisfare le maggiori esigenze come il 'divario digitale' può danneggiare le persone e le comunità, ma colpisce anche le donne più degli uomini, il che viola i principi dell'uguaglianza di genere.

"Il divario tra le persone che usano o hanno accesso alle telecomunicazioni e alle tecnologie dell'informazione, inclusi hardware, connettività Internet e alfabetizzazione nell'usare entrambi in modo efficace, e coloro che non lo fanno è comunemente indicato come "divario digitale".

Dopo l'epidemia, le sostanziali implicazioni che le persone e le comunità subirebbero se non riuscissimo a colmare il divario sono diventate molto più evidenti. Prima della pandemia, la riduzione del divario digitale poteva essere considerata principalmente un'opportunità per migliorare ulteriormente l'economia. Oggi, l'innovazione è in costante aumento, come è evidente nei nuovi prodotti, servizi e piattaforme di cloud computing online. Nuove industrie, comprese quelle potenziate dall'intelligenza artificiale e dagli algoritmi di apprendimento automatico, stanno rapidamente trasformando i cittadini da un'economia analogica a un'economia digitale che offre vaste opportunità per sognare, costruire e trasformare il mondo. Tuttavia, molte persone sono rimaste indietro quando si tratta di imparare, creare e lavorare in questa nuova gig economy. Mentre alcuni studi sostengono che l'assenza di reti a banda larga diffuse e ad alta velocità sia la causa delle disuguaglianze globali, si può anche incolpare la disponibilità di servizi informatici per espandere le competenze digitali.

Parte del problema è che i computer possono essere proibitivi, a volte per un'intera scuola o una piccola impresa. Il cloud computing, sebbene sia un concetto relativamente nuovo, offre promesse significative per lo sviluppo futuro e la fornitura di risorse informatiche all'istruzione secondaria o di base, specialmente nelle scuole più colpite dal divario digitale. Il cloud può aiutare ad affrontare tre delle sfide più importanti: 1) disponibilità limitata di competenze IT, 2) vincoli di capitale e 3) rischi per la sicurezza.

Piattaforma di cloud computing Netooze® Infrastructure as a service (IaaS).

Tenendo presente quanto sopra, Dean ha deciso di lanciare una piattaforma cloud IaaS che offre macchine virtuali di nuova generazione a prezzi accessibili , team IT, amministratori di sistema, startup e scuole con una serie audace di obiettivi di inclusione e rappresentazione della diversità e un approccio completo per raggiungerli.  

"Stiamo creando un impatto sociale positivo assicurando la disponibilità di servizi di cloud computing per le scuole svantaggiate offrendo i nostri servizi a pagamento e stiamo anche tentando di raccogliere fondi per privilegiare servizi di cloud computing gratuiti alle scuole senza budget".

Ambasciatore generale della prima piattaforma iperconvergente al mondo, vStack

Netooze® iperscaler è un'infrastruttura cloud basata su vStack e VMware ambienti di virtualizzazione. Perché VMware richiede risorse significative per la manutenzione dell'infrastruttura. La piattaforma di virtualizzazione vStack in aggiunta a VMware è stata un'unione perfetta perché ha risparmiato su software e hardware e ha semplificato la gestione dell'infrastruttura attraverso un approccio iperconvergente e una scalabilità e un ripristino online più rapidi. Questo rende Netooze® anche un ambasciatore generale della prima piattaforma iperconvergente al mondo, vStack.

"Nell'informatica, l'iperscalabilità è la capacità di un'architettura di scalare in modo appropriato man mano che viene aggiunta una maggiore domanda al sistema. Wikipedia"

Netooze® offre anche prestazioni elevate di Windows Server con Desktop remoto e accesso completo dell'amministratore che consente alle aziende di esaminare le priorità e spostare le risorse con agilità per aiutare a mantenere i propri dipendenti connessi da nuove posizioni e dispositivi, consentendo la continuità aziendale essenziale per la produttività. I server Netooze® Windows RDP funzionano su un'innovativa piattaforma vStack iperconvergente basata sulle principali tecnologie Open-Source. Leggero bhyve hypervisor e OS FreeBSD con la base di codice semplificata.

Dal lancio della piattaforma Netooze®, le sue capacità sono notevolmente aumentate. È supportata l'eterogeneità di rete illimitata, nonché un elevato livello di efficienza economica per quanto riguarda le risorse vCPU e altre funzionalità.

"A causa dell'aumento della domanda di prestazioni coerenti, API (Application Programming Interface) su richiesta e sicurezza per reti fisicamente isolate, il segmento di elaborazione ha la quota di mercato più ampia per l'infrastruttura come servizio. Tuttavia, si prevede che l'altro segmento sperimentare la crescita più rapida nel corso del periodo di previsione a causa della crescente necessità di gestire i dati durante tutto il loro ciclo di vita, dalla concezione e archiviazione all'archiviazione appropriata.Questa maggiore necessità di servizi IaaS gestiti, e di conseguenza dell'infrastruttura come settore dei servizi, è ciò che sta guidando questa crescita".

La trasformazione del business digitale è entrata in una fase più impegnativa e guidata dall'urgenza a causa della pandemia di COVID-19 e Netooze® mira a fornire gli strumenti di cui le organizzazioni di tutte le forme e dimensioni hanno bisogno per semplificare il cloud computing in modo che le aziende e gli sviluppatori possano dedicare più tempo a produrre software che trasforma il mondo. Il nostro obiettivo è diventare una delle scelte numero uno sia per i clienti aziendali che per i clienti individuali in tutta Europa, negli Stati Uniti e oltre.

Netooze® fornisce una riduzione dell'86.6% nel Deployment dei Cloud Server

Il tempo medio per avviare nuovi server virtuali con Linux e Windows è di circa 40 secondi. Netooze® ti consente di interagire con i server cloud praticamente subito dopo aver inviato una richiesta di implementazione. Dopo aver ordinato un servizio, Netooze ne seleziona automaticamente uno nuovo con una configurazione appropriata dal pool di server. Non appena un utente effettua un ordine, il server è quasi pronto per l'uso. L'utente deve solo attendere il completamento della sua configurazione.

"Uno dei nostri obiettivi strategici era ottimizzare la velocità di creazione di server cloud. Abbiamo ridotto il tempo di creazione di un fattore 7.5, ma non è il capolinea", afferma Dean Jones, CEO di netooze®. Ridurre l'indice medio a 40 secondi è un risultato da record: prima dell'ottimizzazione, la velocità di creazione dei server Windows era di 300 secondi, come per i server Linux: 60 secondi. Tuttavia, la nuova tecnologia ha un potenziale aggiuntivo e Netooze® continuerà a garantire che la sua piattaforma venga ulteriormente sviluppata al fine di migliorare la qualità del servizio offerto ai nostri clienti attraverso una partnership strategica con ITGLOBAL.

Obiettivi di diversità e inclusione (D&I) dell'azienda Netooze®

Gli obiettivi di diversità e inclusione di Netooze® sono i seguenti:

(1) Il numero di donne in ruoli tecnici deve essere del 50%” (di tutti i ruoli).

(2) Garantire che almeno il 50% di tutte le nuove posizioni (interne ed esterne) siano occupate da talenti neri e latini.

(3) Nessun processo di assunzione terminerà a meno che non venga intervistato un candidato di minoranza.

Dean ha affermato: “Uno dei nostri obiettivi è identificare e far crescere il pool di talenti da cui provengono i dirigenti senior. Tuttavia, una volta che un'azienda raggiunge un certo numero di dipendenti, alcuni sostengono che sia difficile apportare cambiamenti significativi, ma ci sono alcuni da avere con le startup. Se inizi dal primo giorno, ci sono buone possibilità che tu possa farlo bene. Poiché lavorare nella tecnologia non dovrebbe essere una questione di privilegi, l'obiettivo di Netooze® è aiutare a diversificare la forza lavoro del settore tecnologico garantendo che la propria forza lavoro sia rappresentativa delle comunità che serviamo sin dall'inizio".

La leadership tecnologica è altamente internazionale. Il 18% dei direttori tecnici è di nazionalità non britannica, rispetto al 13% in tutti gli altri settori e al 13.8% della popolazione del Regno Unito nel suo insieme.

Dean ha affermato: "Netooze® mira a lavorare attraverso la promozione, lo sviluppo dei talenti e lo sviluppo del business e il suo obiettivo aziendale non è solo fornire un ottimo servizio clienti, ma riguarda anche il nostro 'team dietro le quinte': coloro che lavorano e supportano il nostro digital piattaforma.

Segmenti chiave del mercato

  • Per modello di distribuzione
    • Privati
    • Pubblico
    • IBRIDO
  • Per regione
    • America del Nord
      • NOI
      • Canada
    • Europa
      • Regno Unito
      • Germania
      • Francia
      • Italia
      • Spagna
      • Resto d'Europa
    • Asia-Pacifico
      • Cina
      • Giappone
      • India
      • Corea del Sud
      • Australia
      • Resto dell'Asia Pacifico
    • LAMEA
      • America Latina
      • Medio Oriente
      • Africa
  • Per dimensione aziendale
    • Grandi imprese
    • PMI
  • Per settore verticale
    • BFSI
    • Governo e istruzione
    • Assistenza sanitaria
    • Telecomunicazioni e IT
    • Retail packaging
    • Produzione
    • Media and Entertainment
    • Altri

In qualità di CEO di Netooze Ltd, Dean Jones vanta oltre 20 anni di esperienza in ruoli tecnici, gestionali e di leadership che inaugurano i marchi in nuove epoche di innovazione e crescita globale. Ha conseguito il Bachelor of Arts con lode e un Master in Communications Design presso la Central Saint Martins, un terziario pubblico scuola a Londra, Inghilterra, e un collegio costituente della University of the Arts London.

Netooze® è una piattaforma cloud, che offre servizi da data center a livello globale. Quando gli sviluppatori possono utilizzare il cloud semplice ed economico che amano, le aziende si espandono più rapidamente. Con prezzi prevedibili, documentazione completa e scalabilità per supportare la crescita del business in qualsiasi fase, Netooze® ha i servizi di cloud computing di cui hai bisogno. Startup, imprese e agenzie governative possono utilizzare Netooze® per ridurre i costi, diventare più agili e innovare più velocemente.

Post correlati